Archivio tag | bestie

Il suono nome comincia per V finisce con D e in mezzo ci sta una N


Allora, ricapitoliamo il discorso, velocemente perché non c’ho tempo da perdere con i coglioni gonfi e i cazzoni dritti. Perdonate il linguaggio, ma mi adeguo allo standard della bestia maschilista, così, per essere meglio compresa anche da loro. Loro, i maschilisti, parlano così, non lo dico per sembrare l’intellettuale che non sono e non rimpiango di non essere, ma loro sono proprio a terra. Diciamo a terra-terra, diciamo che strisciano. E se pensate che esagero potete goderne un completo esempio qui: http://www.metromaschile.it/forum/index.php/topic,5820.0.html dove i lor signori si dilettano in insulti e patetiche discussioni sulla secchezza vaginale.

Ma abbreviamo il discorso, ché 🙂 sto già sforando. C’è questo tale che si firma VND (facciamo il nome per i posteri come dice lui, anche se così mi tocca compiacerlo per considerazione, pazienza), che usando il suo tipico “metromaschile” mi ha dato della sciocca, poi della cretina. In verità questo “signore” mi ha dato il tormento per oltre un anno. Ho una collezione di suoi insulti, insinuazioni di ogni genere. Questo tale VND che mi dà della cretina è stato la mia ombra per ogni mio post per più di un anno. Non è stato semplice farlo desistere, ma alla fine si è levato di torno, ma ora vedo che continua a insultare a distanza.

Questo tale VND mi cita e linka in riferimento ad una divergenza che ho avuto con delle femministe che stanno a sud, e ogni volta che mi cita mi insulta, come sua abitudine. Al riguardo, vorrei precisare che il post “femminista comica” o “nuovo femminismo autoritario” non li ho scritto per i posteri, come lui sostiene. Li ho scritti perché mi sarebbe piaciuto se avessero sollevato un ripensamento e una qualche riflessione sull’intolleranza che può scaturire da tutti e non solo dai maschilisti o dai fascisti. Questo non è accaduto, pazienza. Ognuno segua la sua strada, puoi farlo anche tu VND… senza insultare se ci riesci, ma per questo è necessario un salto evolutivo forse per voi maschilisti troppo difficile.